20 anni in pillole

Dalla prima pionieristica edizione del ‘93 ad oggi, il Festival Beat è cresciuto esponenzialmente, nei numeri e nella “dimensione artistica”, registrando anche qualche timido tentativo di imitazione, più o meno riuscito.

Da semplice raduno annuale per i sixties-maniacs italiani, zoccolo duro di una scena inizialmente confinata nell’underground più oscuro, il Festival si è trasformato negli anni in un evento che travalica il mero aspetto “tecnico” comprendendo quello sociale e di costume. Basti un dato: nelle sue ultime edizioni le presenze dei visitatori si sono contate in migliaia, non più in centinaia. E questo, per un movimento che nonostante i tentativi di fagocitamento e commercializzazione da parte del mercato resta fieramente indipendente, è un risultato straordinario.

POSTERS:

[nggallery id=9].

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salsomaggiore 28 giugno-2 luglio 2017